In questa guida illustrerò come installare Ubuntu 12.04.02-lts a fianco di Windows 8 su un Notebook modello HP-650 con Windows 8 preinstallato, conservando così il ripristino del sistema rilasciato dalla casa costruttrice in una partizione del disco, chiamata Recovery, per ripristinare lo stesso in caso di mal funzionamento dovuto a qualsiasi motivo.



Prima di iniziare vorrei dare alcune informazioni per accedere alle impostazioni del Notebook HP-650, tali informazioni sono valide per tutte le marche di Notebook che si trovano in commercio con piccole variazioni di tasti per accedere a tali funzioni, vi consiglio di leggere le istruzioni rilasciate dalla casa costruttrice.



Essi sono:
Esci Informazione per la scelta dei tasti.
F1 System informatione
F2 System Diagnostico
F9 Boot Device -Opzione
F10 Bios Setup
F11 System Recovery
Enter per continuare > per gli altri Notebook possono variare con i seguenti : > F2 Bios Setup > F8 Boot Device > Canc > Bios Setup etc.




La prima cosa da fare è procurarsi una copia di Ubuntu 12.04.02lts, e lo facciamo da Qui. Impostare il computer in fase di Boot (lettura da cd Rom ) o premendo F9 trattandosi di un Notebbok HP-650. Inserire la copia di Ubuntu nel lettore e riavviare il computer e attendere il caricamento di Ubuntu. Alla seguente immagine impostare la lingua ( IT ) e cliccare su Prova Ubuntu.(questa operazione non modificherà nulla al Notebook )



Terminato il caricamento spostarsi in Menù > Home > digitare > GParted e attendere la seguente immagine simile a questa con le dimensioni diverse del disco. Ecco come è stato partizionato il disco dal produttore, nel mio caso è di HP -650 sul vostro sarà simile sui modelli HP,un po diverso su altri modelli. ( poco rilevante ).
Sd1 > Ntfs > Sustem > Boot
Sd2 > Ntfs >Disco C:/ dove è installato Windows 8
Sd3 > Ntfa >Recovery >Parte del disco per il ripristino del sistema(dal produttore Hp)
Sd4 > HP _Tools > Inserita dal produttore per impedire altre partizione disco.




Attenzione!!! Prima di iniziare tale guida vi consiglio di creare il set dischi del produttore che varia da 3 a 5 DVD, troverete un piccolo software già installato nel vostro computer scegliere l'opzione creazione dischi, predefinito dal costruttore nel caso qualcosa non dovesse andare con il verso giusto per ripristinarlo alla data di acquisto. Il contenuto di questa guida è tutto vostro rischio e pericolo. Detto ciò:



Per creare altre partizioni sul disco saremo costretti ad eliminare una delle partizioni primarie per fa si che è possibile creare altre partizioni ( Extended ) dove creeremo le partizioni per l'installazione di Ubuntu 12. 04.02-lts.Tra le quattro partizioni primarie sacrifichiamo la partizione HP_TOOLS file System Fat32 > tasto dx elimina > applica > simboletto verde.



Eliminata la partizione HP_TOOLS file System Fat32, e dopo aver accettato cliccando sul simboletto verde in alto, ecco come sarà il disco del nostro computer.



Ora inizieremo a ridimensionare il disco per creare le partizioni dove installeremo Ubuntu 12.04.02lts a fianco Windows 8. Attenzione!!! alla parte di colore giallo sono tutti i dati sul computer ( Sistema Operativo e software da voi installati precedentemente ). Sulla parte in bianco per iniziare a ridurre il disco e successivamente dove andremo a creare la partizione Extended.



Per ottenere lo spazio come nella foto precedente, basta spostarsi sulla parte bianca alla dx e con il mouse sulla partizione Sda2 ( disco C:/ ) e con il tasto del mouse verso la nostra Sx ( Ridimensiona/Sposta ) riducendo il disco in base alle nostre esigenze. Sono richiesti minimo 30Gb ma vi consiglio minimo 50Gb se volete provare e installare i software e gli aggiornamenti di sicurezza messi a disposizione.( Lascio a voi la scelta dello spazio).



Nello spazio da noi creato andremo a crearci la partizione Extended dove successivamente sempre utilizzando lo stesso procedimento andremo a crearci le partizioni per l'installazione di Ubuntu 12.04.02lts. Nella sezione video vi sono vari video su come ridimensionare il disco e vari soluzioni secondo le nostre esigenze.



A termine della prima fase ecco come sarà raffigurato il disco prima di andarci a creare le partizioni richieste per l'installazione di Ubuntu 12.04.02lts.



Utilizzando sempre lo stesso metodo descritto precedentemente spostandoci nella partizione Extended abbiamo creato altre due partizioni quella linux swap indicata con il colore marrone che non è altro una memoria virtuale al sistema e viene utilizzata da Notebook come ibernazione e sospensione dal sistema, richiesti minimo 4Gb per tale funzione.



La restante parte del disco è stata destinato al file System Ext4 per l'installazione del sistema operativo. Ora che abbiamo creato tutto quello che richiede il sistema per l'installazione in modalità CD-LIVE ( prova Ubuntu ) chiudiamo GParted e iniziamo la vera installazione del sistema operativo Ubuntu 12.04.02lts. E tutto senza rimuovere il file System Recovery di fabbrica.

GTranslate

Download ( Full-Circle )



LibreOffice Vers. 6.0

Speed test adsl

Io Condivido Ubuntu.

Sito Gimp. Vers. 2.9